disegnare sulle vele

Dedicato alle tecniche ed ai segreti per impiastricciare le vele...

disegnare sulle vele

Messaggioda ToniCle » 15 nov 2011 13:19

visto che spesso mi viene chiesto come si disegna sul mylar traslucido o satinato di bianco, consiglio i ProMarker della Letraset, volgarmente chiamati pantone per la disponibilità della gamma di colore, io li usavo nei primi anni di architettura, erano formidabili, pennerello con tre punte, abbastanza facile da usare, unico difetto costicchia un pò.
Ho sempre sconsigliato l'uniposca, perchè indelebile non è, e col tempo va via, provate a scrivere su un vetro, poi con unghia grattateci su... per incanto va via!!! oppure strofinate con una pezza inbevuta di semplice acqua... stesso risultato!!! Poi pesa un pochino in più!!!
AC100 eXtreme Life Guard - Development Specialist and Planning Event Consultant
Avatar utente
ToniCle
toni
toni
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 19 apr 2011 17:22

Re: disegnare sulle vele

Messaggioda ToniCle » 15 nov 2011 13:23

ProMarkers propone un’ampia tavolozza di 148 colori, con una gamma che va dalle tenui tinte pastello a quelle più forti e intense. Con questi colori si ottengono molte applicazioni creative, dalla progettazione e illustrazioni di fumetti a qualsiasi altro tipo di attività artistica.
Promarkers sono di qualità professionale, pennarelli a base d’alcool abbinano un’imbattibile prestazione del colore a un prezzo molto conveniente.

Due punte in un pennarello
ProMarkers hanno due punte, una fine per i dettagli e una più grossa, a scalpello per colorare le ampie aree. Con la punta a scalpello si possono anche tracciare linee di diverso spessore, secondo come s’inclina. Le punte sono in poliestere ad alta densità di eccezionale durata e precisione.

Inchiostro a base di alcool
ProMarkers usano i migliori inchiostri colorati – il risultato è che il colore scorre con una fluidità imbattibile,
dando una finitura delicata e senza sbavature.
ProMarker è a base d’alcool e per questo può essere considerato permanente. Si può applicare a molti tipi di superfici, non solo su carta. ProMarkers può essere usato su vetro, plastica, ceramica, metallo, ecc…

Opacità del colore
I colori ProMarker sono traslucidi e si possono ottenere vari livelli di opacità . Passando il colore nello stesso punto si ottiene un tono più scuro, creando così una vasta gamma di ombreggiature.

Completamente miscibile
E’ possibile sovrapporre diversi colori ProMarker per ottenere nuovi colori e, a seconda di quanto è umido l’inchiostro si ottengono tonalità diverse. E’ disponibile un prodotto apposito speciale: ProMarker Blender, per schiarire e miscelare le tonalità.

Ottima qualità, Dye-Based Colour
Le tinte di colore usate per i ProMarkers garantiscono la stabilità del colore,con eccezionale vivacità e variazione cromatica. A differenza dei normali pennarelli, i colori ProMarker sono sempre perfetti, senza sgradevoli sbavature.
Allegati
letrasetProMNewMultiP.jpg
letrasetProMNewMultiP.jpg (54.92 KiB) Osservato 4660 volte
AC100 eXtreme Life Guard - Development Specialist and Planning Event Consultant
Avatar utente
ToniCle
toni
toni
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 19 apr 2011 17:22

Re: disegnare sulle vele

Messaggioda giorgio » 16 nov 2011 19:03

ottima spiegazione molto utile ,grazie
giorgio
Avatar utente
giorgio
giorgio
giorgio
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24 apr 2011 20:09

Re: disegnare sulle vele

Messaggioda eupon » 16 nov 2011 19:21

era ora...adesso cercherò questi colori
AC100 eXtreme Vice President - Head of Development Department and Planning Events Consultant - Chief of Communication and recruiting department.
Avatar utente
eupon
Eugenio
Eugenio
 
Messaggi: 1327
Iscritto il: 19 apr 2011 15:18
Località: Roma

Re: disegnare sulle vele

Messaggioda luchignolo » 16 nov 2011 20:29

Promakers lascia un segno nel cuore :D :D li cercherò pure io, grazie della notizia.
luchignolo
Luchignolo
Luchignolo
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 19 apr 2011 21:14

Re: disegnare sulle vele

Messaggioda Pier » 18 nov 2011 12:45

Ragazzi i promakers a Roma li ha vertecchi....non andate a quello di via Pietro di Cortona perché gli ultimi due black li ho presi io!!!!!! Wowowoowwo!!! :D
Un VERO marinaio non prega per il vento buono. Impara a navigare...
Avatar utente
Pier
pierpaolo
pierpaolo
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 21 apr 2011 08:22

Re: disegnare sulle vele

Messaggioda david » 19 nov 2011 08:03

Claudio stai attento con gli uniposca, è vero che sono indelebili, è vero che sono coprenti dato che sono vernice acrilica a tutti gli effetti, ma bada bene che sono RIGIDI. Che significa? significa che su una superficie indeformabile vanno benissimo, ma su una vela no, ogni volta che la vela sventa cambia forma ergo si formano delle microfratture nel colore e dopo 1 mese devi ricorrere a ritocchi continui perchè saltano via interi pezzetti di colore.

Per quanto riguarda i miei metodi sono un po più tecnologico e le vele le impiastriccio attaccando disegni stampati dal computer con stampanti laser a colori e su supporto trasparente autoadesivo. Li stampo in A4, ritaglio con le forbici le diverse sagome e poi le attacco sulle vele. E' un sistema efficace, resistente, indelebile ma REVERSIBILE. L'unica accortezza sta nel non RIGARE I DISEGNI STAMPATI. Dal momento che è toner se si raschiano o si rigano con le unghie o oggetti appuntiti il toner si toglie.
AC100 eXtreme President - Head of Multy line Department and Site Web Master.
Avatar utente
david
David
David
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: 19 apr 2011 16:53
Località: ROMA

Re: disegnare sulle vele

Messaggioda david » 02 mar 2013 20:33

mai sentito parlare di stampa laser a colori autoadesiva? e costa molto meno hahahahaha
AC100 eXtreme President - Head of Multy line Department and Site Web Master.
Avatar utente
david
David
David
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: 19 apr 2011 16:53
Località: ROMA


Torna a COLORARE LE VELE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron